Visioni immaginarie

Napoleone Calamelli

1 – 3 Febbraio

Mostra fotografica curata da Gabriele Calamelli

In esclusiva nei giorni 1,2 e 3 febbraio, nel contesto dell’ART WEEK Bologna e ART CITY White Night 2019, presso lo spazio espositivo MIRO Gallery, saranno esposte una selezione di fotografie scattate da Napoleone Calamelli (Imola, 1927 – 2001), da metà degli anni ‘70 a metà anni ‘80. Le fotografie sono manipolazioni analogiche in un’epoca pre-digitale, con un fascino e un’estetica di forme e colori assolutamente moderna e contemporanea, destinata a conservarsi tale anche negli anni a venire.

Sarto a Imola e fotografo autodidatta, Napoleone, fin dai primi anni del dopoguerra ha unito il suo lavoro quotidiano con una passione innata per il cinema e la fotografia. Nel 1972 è tra i primi soci del Cinecircolo Fotografico Imolese contribuendo attivamente ad animarne la vita.
Dopo i primi lavori comincia a prendere coscienza che fotografare e semplicemente riportare la realtà non è per lui soddisfacente. La sua visione della fotografia è più fantasiosa ed astratta ed così inizia a manipolare le sue immagini in bianco e nero colorandole, riproducendole e colorandole nuovamente. Il passaggio dal negativo bianco e nero alla diapositiva a colori a quel punto è d’obbligo. Si innamora della saturazione surreale della pellicola Kodacrome 25.
L’esperienza maturata colorando le prime foto si consolida in una tecnica fotografica con la quale riesce a sviluppare il proprio linguaggio espressivo e a partire dalla metà degli anni 70, le fotografie si trasformano, si arricchiscono di particolari e colori vivaci. La realtà viene scomposta inserita in un contesto visionario, manipolata e restituita trasformata.
Le immagini proposte al mondo dei concorsi fotografici ottengono successi e riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale e sono uno stimolo importante per continuare a dare libero sfogo alla fantasia, affinando sempre più la sua anima artistica. Nascono così paesaggi e situazioni non realmente esistenti, ma creati con grande pazienza e meticolosità nel laboratorio di sartoria che quasi tutte le sere, dopo cena, si trasforma in studio fotografico. È possibile percepire che l’intero lavoro è una continua ricerca di un sottile equilibrio estetico tra forme e colori e che la fotografia si è trasformata nello strumento necessario ad ottenerlo.

In un periodo di circa 15 anni Napoleone Calamelli ha partecipato a circa 700 concorsi fotografici nazionali ed internazionali ed alla data attuale è ancora inserito nella graduatoria “Fotografi TOP 250 (1957 – 2017)” della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).

per info:info:
info@talesofart.it – 329/9520887
fb event

INGRESSO LIBERO
Orari di apertura:
venerdì 1 febbraio 10:00 – 20:00
sabato 2 febbraio 10:00 – 24:00
domenica 3 febbraio 10:00 – 20:00

Spazio espositivo MIRO Gallery
Via Sant’Apollonia, 25, 40126 Bologna (BO)
www.miroarchitetti.com/art-gallery/

in collaborazione con
Tales Of Art – Galleria d’Arte
Via Emilia, 221 – 40026 Imola (BO)
www.talesofart.it

 

Ultimi aggiornamenti

ARCHIBIKE

Giovedì 13 giugno 2019, MIRO Architetti, in collaborazione con Towant Architectural Events, tra i protagonisti della prima edizione Archibike 2029 a Bologna. Un giro in bici tra i luoghi e gli spazi suggeriti dagli architetti.  

Open! Studi Aperti 2019

In occasione della terza edizione di Open! Studi Aperti MIRO architetti e Lavì City aprono al pubblico le porte di casa. Sabato 25 maggio 2019 sarà possibile visitare le corti e gli spazi espositivi di questo caratteristico contesto bolognese.
Dalle 17:30 alle 20:00
@Via Sant’Apollonia