Una veduta introversa

Una veduta introversa

Edificio commerciale e residenziale
Katrineholm, Svezia

In breve

Stortorget, la rettangolare piazza centrale di Katrineholm ha un lato mancante verso la stazione. In ragione di ciò venne lanciato un concorso per raccogliere proposte circa un nuovo edificio commerciale e residenziale che colmasse tale lacuna. Il progetto di MIRO ambisce ad integrare armonicamente nella morfologia urbana del centro un oggetto architettonico autenticamente contemporaneo. La volumetria è stata ottenuta estraendo quattro sezioni trasversali di altrettanti edifici con tetto a falde del ventesimo secolo scelti dal contesto, estrudendole come masse pure. La maglia strutturale regolare ha poi tramutato la massa in una scaffalatura modulare che genera il portico commerciale nei primi due livelli e il sistema di terrazze dei piani residenziali soprastanti sul lato della piazza, mentre sul retro l’effetto a basso rilievo si contrae a generare aperture più piccole, in ragione dell’orientamento a nord e della presenza disturbante della ferrovia.
Gli appartamenti hanno un rapporto molto forte con le loro logge esterne: un trattamento omogeneo della pavimentazione e le grandi porte finestre completamente collassabili fanno sì che nella corta ma soave estate svedese il confine fra interno ed esterno possa essere totalmente smaterializzato, permettendo agli occupanti di vivere la loro vita domestica diurna all’aria aperta.

Galleria immagini
1/9
Galleria immagini